The aim of the project is to represent a new modernity: create a space that in addition to accepting banking functions, can be flexible and also absorb new functions. A place in evolution, for reception, meeting, encounter and report, in harmony with the spirit of Asset Bank Group. This space of just one hundred square meters in the Montegiardino Castle is located on the central square of the village, next to the church and near the entrance to the port of the ancient settlement. A fundamental point of reference for the community of this place. Is where the idea to design a “vacuum”, a small treasure chest, in which it is offered an intense sensory experience to the customers, thanks to a careful use of the materials that compose the space. The design of this environment is characterized by few minimal gestures, all aimed to stabilize the space. A modular panels 50×270 cm for the walls, scans a vertical regular rhythm. All technological equipment moving on the equipped walls along the perimeter. They are made up of marble movable scenes which hide the facilities and equipment needed in order to create different future configurations of the space.

Rigorous form of the architectural volume is opposed to the free and creative forms of the tables, designed with soft and sinuous concave curves, which emphasize the concept of invitation and welcome for the customer. The act of spatial simplification is also emphasized by using a few coating materials: the marble “Noir D’orè” for vertical walls and teak wood for horizontal surfaces (floor and ceiling). The brass used for the tables and a careful lighting design will make welcoming and impalpable atmosphere. On input of the client, the project of Asset Bank office here in Montegiardino become a reference point for the community, through a social sharing of spaces.

We thought this project in this way, in its various forms: Bank, but also a place offered to the community for meetings, small conferences, book presentations, exhibitions and places for teaching. An elegant space, refined and harmonious in the sign of the architectural tradition of Asset Bank Group, always sensible to the “beauty”, to be given to their employees and their guests.

L’ambizione del progetto è rappresentare una nuova modernità: realizzare uno spazio che oltre ad accogliere le attività bancarie, estremamente rigorose e definite, possa essere flessibile ed assorbire anche nuove funzioni. Un luogo in divenire, per l’accoglienza, incontro, confronto e relazione, in perfetta sintonia con lo spirito del gruppo Asset Banca. Questo spazio di appena cento metri quadrati situato nel castello di Montegiardino è collocato sulla piazza centrale, a fianco della chiesa e in prossimità dell’ingresso alla porta dell’antico borgo, dunque un punto di riferimento fondamentale per la comunità del paese. Da qui l’idea di progettare un “vuoto”, un piccolo scrigno prezioso, in cui attraverso un accurato utilizzo dei materiali che lo compongono venga offerta al fruitore un’esperienza sensoriale intensa. La progettazione di questo ambiente è caratterizzata da pochi gesti minimali, volti tutti a regolarizzare lo spazio attraverso l’utilizzo di un modulo 50×270 cm per le pareti, che scandisce un ritmo verticale regolare. Tutti gli apparati tecnologici si spostano sulle pareti attrezzate perimetrali, costituite da quinte mobili in marmo che celano gli impianti e le attrezzature necessarie alle diverse configurazioni future della sala.

Il rigore formale del volume architettonico si contrappone alle forme libere e creative dei tavoli, disegnati con curve concave morbide e sinuose, che enfatizzano il concetto di invito e accoglienza per il cliente. L’atto di semplificazione spaziale è inoltre enfatizzato dalla scelta di utilizzare pochi materiali di rivestimento: il marmo Noir D’orè per le pareti verticali e il legno teak per le superfici orizzontali (pavimento e controsoffitto). L’uso dell’ottone per i tavoli e un’accurata progettazione illuminotecnica che enfatizza gli spazi, contribuiscono a rendere un’atmosfera accogliente ed impalpabile. Su input della committenza, il progetto della filiale Asset Banca qui a Montegiardino diventa un punto di riferimento per la comunità, attraverso la condivisione sociale degli spazi.

E’ così che l’abbiamo pensata nelle sue varie declinazioni: Banca ma anche luogo da offrire alla collettività, per incontri, piccole conferenze, presentazione di libri, mostre e luoghi per la didattica. Uno spazio elegante, raffinato e armonioso nel segno della tradizione architettonica del gruppo Asset Banca sempre sensibile alla “bellezza” da donare ai propri collaboratori e ai propri ospiti.


PROGRAM: bank office


CLIENT: asset banca s.p.a.


TYPE: commision


LOCATION: montegiardino [rsm]


YEAR: 2016


SIZE: 100 sqm


STATUS: completed


PHOTOS: giovanni de sandre